sabato 25 febbraio 2017

Trame e opinioni: L'ultimo cacciatore di libri di Matthew Pearl

Titolo: Ultimo cacciatore di libri
Autore: Matthew Pearl
Casa editrice: Rizzoli
Pag.: 413
Costo: 19,00

Buongiorno lettori, eccoci all'appuntamento con le letture di Manuela, nuovo step ottenuto per lei, che ha spuntato il punto numero 17, Un libro che parla di libri o di lettura. Come sempre viricordo che se volevte partecipare siete sempre in tempo, basta cliccare qui

Trama
Londra, 1890. Pen Davenport è il più famigerato cacciatore di libri d'Europa, un maestro dell'inganno che ha fatto fortuna setacciando fumosi locali e rumorose tipografie alla ricerca di manoscritti da rubare e consegnare al miglior offerente. L'assenza di regole sul diritto d'autore ha consentito a figure come la sua di arricchirsi procurando a famelici editori copie pirata da smerciare a prezzi stracciati, alle spalle di scrittori del calibro di Charles Dickens e Mark Twain. Tuttavia una nuova legge internazionale sta per porre fine all'età d'oro dell'illegalità, condannando all'estinzione il losco e avventuroso mestiere di cacciatore di libri. Un'attraente, conclusiva missione attende però Davenport: trafugare l'ultimo romanzo del celebre Robert Louis Stevenson, che da anni vive in una grande casa nelle isole Samoa, in pieno Pacifico, circondato dai familiari e da una schiera di nativi che lo hanno ribattezzato Tusitala, narratore di storie. È un'impresa rischiosa, che non ammette fallimenti, ma Davenport è deciso a non rinunciare al più prezioso dei bottini. Accompagnato dall'assistente Edgar Fergins, un modesto libraio ambulante, partirà per un lungo viaggio che lo condurrà all'altro capo del mondo, dove scoprirà di non essere affatto l'unico cacciatore ad ambire a una preda tanto irresistibile.



Fergins è un venditore ambulante di libri, svolge la sua professione sui vagoni dei treni. Proprio alla stazione ferroviaria di New York incontra il giovane Clover, un ragazzo afroamericano che lavora come cameriere sui vagoni ristorante dei treni. Tra i due nasce una amicizia, rafforzata dalla loro passione per la lettura. Clover attende sempre l’arrivo di Fergins, quando si incontrano discutono di letteratura e di libri, si scambiano opinioni e idee. Un giorno Clover accompagna il venditore ambulante Fergins al palazzo di giustizia e rimane colpito da un imputato che sembra essere molto pericoloso. Fergins gli racconta che quell’imputato è un bookaniere, da qui parte il racconto della storia dell’ultimo bookaniere, i pirati della letteratura. Una storia che parla anche del grande autore Robert Louis Stevenson, a cui i bookanieri volevano trafugare l’ultimo capolavoro. Fergins racconta al giovane Clover le storie dei tre più grandi bookanieri mai esistiti (Kitten, Belial e Davenport), delle loro avventure e dei loro inganni, degli ultimi anni di vita del grande autore inglese e soprattutto parla di letteratura, nominando alcuni dei libri più belli della letteratura mondiale.
La storia si svolge tra presente e passato ma nella storia perché siamo alla fine del 1800, sono descritti gli ultimi anni del 1800 per arrivare fino al 1900, mentre l’ambientazione ti permette di viaggiare tra New York, Londra e l’isola di Samoa. È un racconto storico, prende l’avvio da episodi e fatti reali, come il fatto che Stevenson passò effettivamente gli ultimi anni della sua vita sull’isola di Samoa, come vera è anche l’esistenza dei bookanieri. Tutta la storia però è una fiction partorita dalla immaginazione di Matthew Pearl, descritta molto bene e che si lega in modo egregio con la storia reale di quegli anni.
I personaggi sono tutti descritti molto bene, vengono ben delineati i legami che si stringono tra i vari personaggi, l’amicizia tra Fergins e Clover, come quella tra Fergins e Davenport, la stima che Fergins provava per i bookanieri, ma anche per gli autori. In modo completo si avverte il grande amore di Fergins per i libri, gli scrittori e la letteratura in genere. L’amore per la letteratura è pregnante in tutte le pagine del libro, è viva.
Il racconto è descritto in prima persona, ma in modo nuovo e originale. Il romanzo è suddiviso in parti, alcuni capitoli sono raccontati dal giovane Clover mentre altri sono descritti da Fergins. I capitoli di Clover sono al presente e raccontano il legame di amicizia tra i due protagonisti, siamo sul finire del diciannovesimo secolo a New York e il giovane ragazzo di colore stringe questa amicizia particolare con il venditore di libri. Le parti di Fergins descrivono le avventure dei bookanieri, sono il racconto di come l’ultimo dei bookanieri tenta di portare via il capolavoro che Stevenson sta scrivendo. Essendo il racconto dei ricordi di Fergins scritto al passato, è ricco di descrizioni di paesaggi ma anche di inganni che i vari personaggi mettono in atto. È il racconto della lotta tra due grandi bookanieri (Belial e Davenport) per vedere chi tra i due è il migliore. Tutta la storia è descritta con “gli occhi amorevoli” di qualcuno che ama davvero i libri.

Il vero potere di un libro non risiede in quello che c’è sulle sue pagine, 
ma in quello che succede quando un lettore le assimila,
facendole diventare parte di sé.

Non amo molto i libri storici e questo non fa eccezione; è sicuramente un bel racconto, scritto bene, e ben articolato, i colpi di scena sono davvero ben inseriti nella fabula. Ha il sapore dei racconti classici, come gli autori che nomina lo stesso Fergins. Questo fa andare avanti il libro con un po’ di lentezza. È un racconto molto ricco di informazioni e di descrizioni e quindi per leggerlo hai bisogno di tempo e pazienza, proprio per respirare l’atmosfera che descrive. Bel libro, dedicato a chi ama davvero leggere. Un libro quasi poetico.





venerdì 24 febbraio 2017

Trame e opinioni: Dark blue di CJ Roberts

Titolo: Dark blue
Autore: CJ Roberts
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 205
Costo: 2,99 ebook















Trama
Caleb è un uomo con un unico obiettivo: la vendetta. Rapito da ragazzino e venduto come schiavo da un mafioso affamato di potere, da allora non ha mai pensato ad altro che a vendicarsi. Per dodici anni ha esplorato il mondo degli schiavi del piacere alla ricerca dell’uomo che ritiene responsabile del suo tremendo passato. Finalmente riesce a trovare l’artefice della sua sofferenza: ha una nuova identità, ma la stessa natura di un tempo. Per avvicinarsi abbastanza da colpirlo, Caleb deve trasformarsi in ciò che più odia e rapire una bellissima ragazza perché sia la vittima che lui stesso è stato.
Olivia Ruiz ha diciotto anni e si è appena svegliata in uno strano posto. Bendata e legata, ad accoglierla c’è soltanto una calma voce maschile. Si chiama Caleb, ma vuole essere chiamato Padrone. Olivia è giovane, bellissima, ingenua e testarda. Possiede una sensualità oscura che non riesce a nascondere. Pur essendo terrorizzata dall’uomo forte, sadico e arrogante che la tiene prigioniera, l’irresistibile attrazione che prova per lui la tiene sveglia nel buio.

e mezzo

Il commento di Patrizia

“Era il mio tormento e la mia consolazione; 
il creatore del buio e della luce”

Troviamo tutti gli elementi del dark romance, tutto è ben dosato, non vi sono filtri o mezze misure, le scene sugli abusi, le violenze sono esplicite, dirette.
Una pecca a mio avviso la scelta dell’autrice di narrare in maniera diversa i due protagonisti, vale a dire Caleb è narrato in terza persona mentre Olivia in prima, e la cosa non mi è affatto piaciuta, anzi irritante, rendeva il tutto meno coinvolgente.
La traduzione ahimè lascia desiderare, non è il massimo.
La storia è violenta, scritta col sangue e scandita dal ritmo di umiliazioni e percosse. Da questo punto di vista l’autrice non ci risparmia niente, non troverete nessun filtro.
Entreremo nella mente forse malata dei nostri protagonisti, scopriremo pian piano il loro passato e il perché delle attuali azioni. Non aspettatevi la solita storia d’amore né un improvviso sconvolgimento di ruoli.
Uno dei punti di forza di questo libro, dal mio punto di vista, è da rintracciarsi proprio nel realismo e nell’ottima caratterizzazione dei personaggi. Tutti i nostri preconcetti mentali, tutte le nostre convinzioni le possiamo tranquillamente buttare dalla finestra e aprire la nostra mente a delle prospettive decisamente diverse e a una serie infinita di interrogativi.
Quando i confini vengono superati, quando il dolore annebbia la nostra mente, quando la realtà non si sa più quale sia… chi è realmente la vittima e chi il carnefice?
Olivia la protagonista, avvolta dalle tenebre di Caleb.
Caleb vittima o carnefice chi può dirlo? Caleb è un uomo che come lo standard ormai vuole ha un passato difficile, quando era piccolo è stato venduto come schiavo sessuale (per cui ha subito orrori inimmaginabili). Crescendo e grazie all’aiuto dell’unico uomo che gli ha salvato la vita e per cui prova un affetto tra il paterno e l’amichevole, i due si prefiggono un obiettivo comune, eliminare la persona che gli ha causato quelle sofferenze. Caleb e Yassir (la persona che gli ha salvato la vita) rintracciano l’uomo su cui devono vendicarsi, ha cambiato identità e città, ma la sua indole è rimasta la stessa, un assassino e acquirente di schiavi.
Così per potersi avvicinare a lui per 12 anni i due uomini fanno di tutto per costruirsi una reputazione di addestratori di schiavi/schiave. Per riuscire ad attrarre il loro “pollo” decidono di mettere sul mercato una schiava americana. E voilà che conosciamo la povera Olivia. La ragazza viene così portata in Messico e poi da lì la sua destinazione finale sarà in Medio Oriente dove dovrà esser venduta.
Quando Olivia rinviene nella camera, capisce subito che c’è qualcosa che non va, il suo aguzzino la inizia subito nel suo diabolico piano e così pian pianino la ragazza inizia a sottomettersi alle volontà del suo rapitore.
Olivia cerca di capire, visto la forte attrazione per Caleb nonostante i maltrattamenti, se la sua testa stia impazzendo, perché più viene maltrattata più è felice di compiacere Caleb. Ora il resto leggetelo perché altrimenti rischio lo spoiler.
Libro forte, intenso, diverso dai classici, ha quel pizzico in più. Speriamo che il sequel continui con questi ritmi e non deluda.

La serie The Dark duet è composta da tre libri, più uno spin off.
#1 Captive in the dark - Dark blue
#2 Seduced in the Dark
#3 Epilogue
#3,5 Determined to Obey


giovedì 23 febbraio 2017

Uscite: Garzanti

Titolo: A cantare fu il cane
Autore: Andrea Vitali
Casa editrice: Garzanti
Pag.: 240
Costo: 18,60














La quiete della notte tra il 16 e il 17 luglio 1937 viene turbata a Bellano da un grido di donna. Trattasi di Emerita Diachini in Panicarli, che urla: "Al ladro! Al ladro!" perché ha visto un'ombra sospetta muoversi tra i muri via Manzoni. E in effetti un balordo viene poi rocambolescamente acciuffato dalla guardia notturna Romeo Giudici. È Serafino Caiazzi, noto alle cronache del paese per qualche piccolo reato finito in niente, soprattutto per le sue incapacità criminali. Chiaro che il ladro è lui, chi altri? Ma al maresciallo Maccadò servono prove, mica bastano le voci di contrada e la fama scalcinata del presunto reo. Ergo, scattano le indagini. Che vedono protagonista il cane di Emerita, un bastardino ringhioso che si attacca ai polpacci di qualunque estraneo...

Titolo: La fragilità delle certezze
Autore: Raffaella Silvestri
Casa editrice: Garzanti
Pag.: 286
Costo: 16,90














Milano. Anna ha trent'anni e da sempre si sente fuori posto. Fuori posto al liceo e all'università che ha frequentato. Fuori posto nella sua famiglia, dove l'hanno sempre fatta sentire ingrata e inadeguata. Fuori posto nella sua reazione con un uomo più vecchio di lei, Valerio, I suo professore di teatro e attore famoso che si fa vivo solo quando vuole lui. Fuori posto a Milano, la città dei vincenti. Fuori posto anche con sé stessa, come se niente potesse cancellare un evento che ha segnato la sua adolescenza. Eppure, nonostante le sue insicurezze e le sue paure, Anna è tenace nell'andare avanti ed è riuscita ad avviare una startup di successo. Teo è il socio di Anna, un trentenne che sembra aver avuto tutto dalla vita e che, dopo la laurea in Bocconi e una carriera rampante, ha deciso di scommettere sul suo futuro. Tra loro nasce qualcosa di impalpabile, che serpeggia nell'elettricità che pervade ogni loro conversazione. Sono divisi da quella che sembra una differenza inconciliabile, eppure devono affrontare insieme le difficoltà quando la loro startup viene travolta da un tracollo finanziario. E la loro personale battaglia si intreccia indissolubilmente alla storia italiana che, dopo aver promesso una crescita culturale, sociale ed economica che non ci sarebbe mai stata, ha dato tantissimo a una generazione, ma ha tolto tutto a un'altra. Il passato e il futuro sono le due forze che spingono Anna e Teo ora verso la rassegnazione, ora verso quella pericolosa parola che è «speranza». La speranza di due anime tradite che nonostante tutto combattono. Raffaella Silvestri, una delle voci più raffinate del panorama letterario italiano, con profondità di sguardo chiede ai suoi personaggi se sono pronti ad affrontare un futuro a cui nessuno li ha preparati. Lo chiede anche a noi, che viviamo questi tempi incerti, ricordando un passato che ci appare attraente e splendido, timorosi di vivere fino in fondo la libertà di un presente non ancora tracciato. Una storia crepuscolare che riesce a tratteggiare con estrema sensibilità due generazioni dell'Italia contemporanea attraverso una vicenda individuale ma collettiva, fino alla rinascita di un nuovo giorno.


Uscite: Corbaccio

Titolo: Il respiro del fuoco
Autore: Federico Inverni
Casa editrice: Corbaccio
Pag.: 474
Costo: 16,90














Manca poco al tramonto quando il cielo grigio e nero che incombe sulla città di Haven si accende di un rosso infuocato. Ma quel bagliore non proviene dal sole calante che tenta di illuminare uno degli ultimi giorni che precedono il Natale. È il rosso violento di un incendio scaturito sulla cima di una collina in periferia, nella cittadina abbandonata di Eden Crossing. Il respiro del fuoco non ha lasciato scampo: l'eccentrico tempio che accoglieva il reverendo Tobias Manne e i suoi adepti è ora un sepolcro ardente con decine di vittime. La profiler Anna Wayne e il detective Lucas sono arrivati troppo tardi per impedire quel devastante suicidio rituale... ...ma qualcosa appare assurdamente incongruo. Qualcuno è riuscito a dominare il fuoco, a farsene padrone. E forse quello non è un suicidio collettivo, ma la più efferata delle stragi, messa in atto da una mente visionaria e geniale. Perché esiste soltanto una cosa più affascinante e pericolosa del manipolare il fuoco: manipolare le menti. Mentre in città la notte arde di altri fuochi, Anna e Lucas devono sfidare il tempo per riuscire a elaborare un profilo del killer, ricostruire la storia delle vittime e individuare la più sfuggente delle ombre, prima che uccida ancora. Ma ogni indagine ha un prezzo, e quando sia Anna sia Lucas scoprono che quel caso affonda le radici nel loro passato, nei loro segreti, sono costretti a chiedersi se possono davvero fidarsi l'una dell'altro... O se invece, come predicava il reverendo Tobias Manne, non sia il momento di compiere l'ultimo passo: accettare l'inaccettabile.

Uscite: Emma Books

Titolo: Sospeso tra due cuori
Autore: Daria Torresan
Casa editrice: Emma Books
Pag.: /
Costo: 4,99 ebook














L’amore fa male. Ferisce. Tradisce. Come una tenaglia stritola il cuore. Ed è per questo che Jayson Stevens, affascinante medico trentacinquenne, dalle donne cerca solo divertimento e sesso. Fino al giorno in cui incontra Belle e Ashlie. Belle, una sensuale escort dal passato difficile, intreccia con Jay un rapporto fatto di passione e lussuria ma anche di emozioni e carezze. Ashlie è una timida studentessa che crede nell’amore vero e che nonostante la sua dolcezza fa riemergere vecchie ferite e nuove paure che Jay fatica ad accettare. Due donne così diverse eppure entrambe in grado di stravolgere la sua vita. Perché si sa, l’amore quando arriva non chiede permesso. Jay dovrà solo fidarsi. E capire a quale delle due appartiene il suo cuore.
Sospeso tra due cuori è stato autopubblicato nel 2016 con il titolo Between. Emma Books lo ripropone in una versione editata e ampliata.

Uscite: Leggereditore

Titolo: Disconnect 1
Autore: Ilaria Soragni
Casa editrice: Leggereditore
Pag.: /
Costo: 4,99 in ebook, il 2 marzo in uscita il formato cartaceo 14,90













Hayley frequenta il secondo anno dell’high school a Baltimora, è una ragazza chiusa e non si è mai ambientata del tutto. Luke ha diciotto anni; alto, biondo e sprezzante, si abbatte come un fulmine su ciò che lo attira. Quando per caso nota Hayley ne rimane affascinato, tanto da decidere di conquistarla: la vita è una gara e lei sarà il suo premio. È Luke a guidare il gioco, seguendo Hayley e facendole credere che si tratti ogni volta di incontri casuali, fino a quando non raggiunge il suo obiettivo. Hayley è irrimediabilmente attratta, anche se qualcosa le dice che sarebbe meglio stare lontano da quel ragazzo. Ma il piacere della trasgressione è forte, fare la cosa sbagliata la fa sentire viva. Non sa ancora, però, che è solo l’inizio. Luke si nutre di adrenalina, di emozioni forti, e vuole Hayley al suo fianco in una sfida pericolosa, una gara di moto illegale di cui è nota solo un’enigmatica regola: tutti vincono e uno solo perde, tutti perdono e uno solo vince. Fin dove si spingerà il loro legame? Saranno disposti a metterlo a rischio ora che, giorno dopo giorno, sta diventando sempre più forte?

Uscite: Newton Compton

Titolo: Doppio gioco
Autore: Kylie Scott
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 232
Costo: 5,99 ebook

TRAMA: Con un test di gravidanza positivo, la vita ordinaria di Lizzy Rollins sta per cambiare completamente. E per sempre. A Las Vegas si è lasciata andare e ha passato una notte con Ben Nicholson, il bassista degli Stage Dive. Ma Lizzy lo conosce bene. Sa che Ben non è il tipo d’uomo in cerca di una storia seria e duratura. D’altra parte per Ben Nicholson Lizzy è off limits. Assolutamente. Perché è la sorella minore della moglie. Non importa che ne sia follemente attratto, che lei sia dolce e sexy: tra loro non può esserci niente. Niente oltre a quello che è successo a Las Vegas. Eppure adesso c’è qualcosa che li lega, forse nel modo più profondo possibile. E chissà che anche i loro cuori non siano destinati ad avvicinarsi…

Titolo: Delitto con inganno
Autore: Franco Matteucci
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 288
Costo: 9,90 

TRAMA: È un inverno molto freddo e nevoso a Valdiluce. L'ispettore Santoni si trova a dover indagare su un evento accaduto una quindicina di anni prima e che all'epoca sconvolse la cittadina. La drammatica vicenda costringe l'ispettore, assistito dal fedele Kristal Beretta, a recuperare notizie su come avvennero i fatti, ma anche a ripercorrere la sua storia privata, dato che all'epoca era un adolescente innamorato proprio della bellissima Clara Meynet, la ragazza al centro del crimine. La giovane è scomparsa in circostanze mai chiarite, e non è stata più ritrovata. Durante le indagini, nonostante una certa ritrosia degli abitanti a collaborare, una serie di coincidenze riportano alla luce elementi che convincono l'ispettore ad avventurarsi nelle viscere del monte Sassone, luogo ameno e minaccioso dimenticato da decenni, attraverso un dedalo di tunnel, gallerie e cunicoli che nascondono spaventosi misteri. La selvaggia e potente natura dei luoghi, protettrice di un macabro segreto, testimonia che la verità è rimasta sepolta per anni sotto una fitta coltre di neve, ghiaccio e paura... e il rischio è che a vincere sia di nuovo lei...

Titolo: Un incontro all'improvviso
Autore: Lauren Rowe
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 320
Costo: 5,90 cartaceo

TRAMA: Josh Faraday è abituato a ottenere ciò che vuole. E quello che vuole è lei. Josh e Kat ci raccontano la loro storia. Chi afferma che l'amore sia pazienza e gentilezza forse non ha mai conosciuto quel diavolo sui tacchi di Kat Morgan. Quando Josh Faraday la incontra per la prima volta rimane fulminato dalla sua personalità, dalla sua carica erotica e non riesce a pensare ad altro. Da quel momento la sua vita non sarà più la stessa. Un nuovo capitolo di "The club series".




Titolo: Forever. Solamente io e te
Autore: Amy Engel
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 288
Costo: 9,90

TRAMA: Ivy Westfall ha sedici anni e tre mesi fa è stata costretta a sposare il figlio della famiglia rivale, Bishop Lattimer. La sua missione segreta però era un'altra: ucciderlo. Risultato: un fallimento. Ivy si è innamorata di lui. Ora, a causa delle sue scelte, è rimasta sola. Separata dalla sua famiglia e dal giovane Lattimer, Ivy deve sopravvivere in un mondo pieno di insidie, al di fuori della civiltà. Ma l'isolamento è destinato a finire presto: quando Bishop riapparirà nella sua vita, per lei sarà il tempo di compiere delle scelte coraggiose e definitive.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...