venerdì 23 febbraio 2018

Uscite: Newton Compton 22 febbraio

Titolo: Lo chiamavano Gladiatore
Autore: Andrea Frediani & Massimo Lugli
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 322
Costo: 2,99 ebook, 10,00 cartaceo


TRAMA: Aurelio fa fallire l’impresa che gli ha lasciato il padre e, minacciato dagli usurai, è costretto a farsi schiavo per i troppi debiti. Finisce così in una scuola di gladiatori: ha talento nell’arena, ma deve fronteggiare la rivalità dei compagni. Un aiuto gli arriva da Clovia, una donna senza scrupoli che, grazie a una misteriosa pozione, ha trovato il modo per potenziare le doti atletiche dei combattenti su cui scommette… 

Roma, giorni nostri.
Valerio si è innamorato di una prostituta ed è determinato a liberarla dai suoi protettori. Da quando è finito sul lastrico, rovinato dal suo socio in affari, però, non ha più un soldo e l’unica sua fonte di guadagno sono i combattimenti clandestini di arti marziali. Per sopravvivere in quel mondo spietato, sarà costretto a ricorrere a soluzioni più estreme… 
E questo, per quanto strano possa apparire, legherà il destino di Valerio a quello di Aurelio, vissuto duemila anni prima. Per entrambi i combattenti, dietro l’angolo si nasconde l’insidia che potrebbe distruggere le loro vite.

Titolo: Non entrare 
Autore: Brian McGilloway
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 293
Costo: 2,99 ebook, 10,00 cartaceo

TRAMA: La detective Lucy Black sta facendo visita a suo padre, ricoverato in un reparto speciale dell’ospedale di Gransha, sulle rive del fiume Foyle, nel Nord dell’Irlanda, quando scopre con sgomento che dopo il ricovero è stato ferito in modo grave in una rissa con un altro paziente. Rimane sotto shock nel trovarlo incatenato al letto dell’ospedale, ma non ha nemmeno il tempo di farsi un’idea sull’accaduto perché una notizia la raggiunge: un corpo galleggia nel fiume, poco distante dall’ospedale... Si tratta del cadavere di un uomo anziano, che indossa un abito grigio. Suicidio o omicidio? Preoccupata ed esausta, Lucy va a casa del padre per riposarsi qualche ora, ma ha appena varcato la soglia quando qualcuno bussa alla porta. Si tratta di un vicino in preda alla disperazione: sua cognata è stata picchiata a sangue e ha bisogno di aiuto. Sono davvero troppe le cose strane che accadono in quel posto. E Lucy verrà coinvolta in un’indagine in cui un pericolo mortale è sempre più vicino…

Titolo: Honor
Autore: Jay Crownover
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 291
Costo: 5,99 ebook, 10,00 cartaceo

TRAMA: Non farti ingannare. Non cercare giustificazioni per me. Non sono un uomo per bene. Ho visto cose che non avrei dovuto vedere, fatto cose di cui nessuno dovrebbe parlare. Nella mia vita non c’è posto per onore e coscienza. Ma ho combattuto e sono sopravvissuto. Ho dovuto farlo. Quando l’ho vista ballare in uno strip club, ho sentito il cuore battere per la prima volta. Keelyn Foster era troppo giovane, troppo piena di vita per quel posto, e mi sono reso conto in un istante che doveva essere mia. Ma prima di averla, sarei dovuto diventare l’uomo più temuto di The Point. Per avere qualcosa di decente da offrirle. Adesso è così. I soldi non sono più un problema e non c’è niente che io non possa ottenere. Eccetto lei. È scomparsa, introvabile. Ma non intendo arrendermi. La troverò e la reclamerò. Sarà mia. Perché, come ho detto, non devi farti ingannare. Non sono un diavolo sotto mentite spoglie... Sono un diavolo che padroneggia la scena.

Titolo: Tutto l'infinito del cielo
Autore: Angela Contini
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 188
Costo: 0,99 abook, 5,90 cartaceo

TRAMA: Jordan Peterson è un ricco rampollo che gestisce l’azienda di famiglia, cercando di salvarla dal fallimento a seguito della crisi. Tra gli investimenti in cui Jordan si lancia, c’è un beauty center che vorrebbe aprire al posto della pasticceria della bella e ribelle Mackenzie Morgan, chioma rosso fuoco e cuore irlandese. La ragazza non ha alcuna intenzione di perdere il lavoro per un capriccio di Jordan, così si fa incatenare alla porta della pasticceria per impedirne la chiusura. Quando Jordan arriva sul luogo della protesta, litiga subito con Mackenzie. I due, infatti, sembrano proprio non riuscire ad andare d’accordo, ma dovranno mettere da parte la reciproca antipatia per trovare una soluzione. E il modo migliore per affrontare i loro problemi potrebbe essere proprio la dolcezza…

Titolo: La misteriosa scomparsa della collana di perle
Autore: Claire McMillan
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 266
Costo: 2,99 ebook, 10,00 cartaceo

TRAMA: Da sempre la pecora nera dei Quincy, Nell è molto diffidente quando è convocata nell’elegante residenza di famiglia, dopo la morte della sua prozia Loulou. L’accoglienza tiepida dei parenti si fa persino più fredda quando, all’apertura del testamento, si scopre che Loulou ha lasciato a Nell un gioiello di grande valore: una splendida collana indiana nascosta in fondo a un cassetto. Più i parenti si fanno sospettosi e più la ragazza decide di fidarsi dell’aiuto dell’attraente e ambizioso avvocato che segue la causa. Ma la collana è molto più di un semplice prezioso, il monile infatti è legato a un antico segreto di famiglia. Tutto ebbe inizio quando Ambrose Quincy tornò da un lungo e pericoloso viaggio in India, nel 1920, con un regalo per May, la donna che intendeva sposare. Dopo il suo ritorno, però, Ambrose venne informato delle nozze di May con suo fratello Ethan, il ragazzo d’oro dei Quincy. Se vuole scoprire il vero significato di quel gioiello antico, Nell deve tornare indietro di quasi un secolo, per riportare alla luce i segreti più nascosti della sua famiglia. 


Titolo: Rose Blood
Autore: A.G. Howard
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 403
Costo: 4,99 ebook, 12,90 cartaceo

TRAMA: Rune Germaine ha una splendida voce, paragonabile a quella di un angelo, ma è afflitta da una terribile maledizione: quando si esibisce, infatti, si sente malata e stanca, come se la bellezza del suo canto le rubasse ogni volta un po’ di vita. Sua madre, nel tentativo di aiutarla, decide di iscriverla a un conservatorio poco fuori Parigi, convinta che l’arte potrà curare la strana spossatezza di Rune. Poco dopo il suo arrivo nel collegio di RoseBlood, la ragazza si rende conto che c’è qualcosa di soprannaturale nell’aria. Il misterioso ragazzo che vede spesso in cortile, infatti, non frequenta nessuna delle classi a scuola e scompare rapidamente come è apparso, non appena Rune distoglie lo sguardo. Non ci vuole molto perché tra i due nasca un’amicizia segreta. Thor, è questo il nome del ragazzo, indossa abiti che sembrano provenire da un altro secolo e in sua presenza Rune si sente meglio, quasi cominciasse davvero a guarire. Ma tra i corridoi di RoseBlood c’è una terribile minaccia in agguato, e l’amore tra Rune e Thor, che sta sbocciando, verrà messo a dura prova. Dalla scelta di Thor, infatti, potrebbe dipendere la salvezza di Rune o la sua completa distruzione.


Titolo: L'amore ha il tuo sorriso
Autore: Katie Ashley
Casa editrice: Newton Compton
Pag.: 252
Costo: 0,99 ebook, 5,90 cartaceo

TRAMA: Annabel Percy è la figlia di un potente politico in cerca di trasgressione, e inizia a frequentare un motociclista pur sapendo che è la persona sbagliata per lei. Ma si ritrova a vivere un incubo quando viene rapita e trasportata in un inferno che non avrebbe mai immaginato. Nato e cresciuto nel club di motociclisti Hell’s Raiders, Nathaniel “Rev” Malloy darebbe la vita per i suoi compagni. Ma quando diventa l’inaspettato salvatore della prigioniera di un club rivale, Rev accetta la missione di prendersi cura della guarigione di Annabel e di proteggerla dagli incubi che la tormentano. Quando Annabel guarisce, si accorge con sorpresa che si sta innamorando dell’uomo affascinante che l’ha salvata. Di fronte alla loro impossibile attrazione, riuscirà ad accettare il suo stile di vita, o Rev si allontanerà dalla vita che ha sempre conosciuto per la donna che non avrebbe mai dovuto amare? 
«Un biker bad boy con i fiocchi! Wow!»


Uscite: Garzanti 22 febbraio

Titolo: Nient'altro al mondo
Autore: Laura Martinetti & Manuela Perugini
Casa editrice: Garzanti
Pag.: 191
Costo: 16,90
















«Una storia di amicizia e maternità.»

La Gazzetta del Mezzogiorno


Una storia che va all’origine delle emozioni.

Perché si può essere madri e amiche in mille infiniti modi.
Anche quando il dolore e la gioia possono confondersi, scambiarsi, sorprendere.

Quando la vita mette due donne davanti allo stesso istante
La vita, a volte, mette davanti allo stesso istante. È così per Alma e aria che scoprono di essere in attesa di un figlio a pochi mesi di distanza l’una dall’altra. Sono in momenti diversi della loro esistenza, eppure d’un tratto così simili. Ed è sempre stato così per loro due: amiche dai banchi del liceo non c’è pianto che non sia stato consolato o risata che non abbia avuto la sua eco. Nonostante la distanza e nonostante le cur­ve del destino. 

Ma ora è arrivata la notizia che cambia tutto. Quella notizia che riempie di paura e di emozione. Le loro strade, però, si dividono presto: il sogno di Alma continua mese dopo mese, mentre quello di Maria si spezza in una fredda giornata d’inverno. Ed è allora che l’amicizia che le lega deve stringere i fili della sua rete. È allora che ognuna di loro deve trovare la forza di dare spazio all’altra, superando il proprio dolore o la propria gioia. Perché dolore e gioia possono confondersi, scambiarsi, sorprendere. Perché si è fragili e forti nello stesso tempo, come l’argilla. Alma e Maria scoprono che dire tutto quello che c’è in fondo al cuore spesso è un’impresa difficile. Ma non è così se abbiamo accanto chi sa ascoltare. Chi ci fa sentire come se non ci fosse nient’altro al mondo. 
Alma e Maria vivono sulla loro pelle che la maternità è un viaggio fuori e dentro di sé. Qualunque sia il suo esito. Perché si può essere madri in mille infiniti modi. Si può essere amiche in mille infiniti modi. Si può essere donne in mille infiniti modi.

Un esordio scritto a quattro mani, elegante e profondo. Una storia che va all’origine delle emozioni per portarle in superficie e dare loro un nome. Una storia sulla maternità e sull’amicizia. Sulle cose non dette la cui voce si fa sentire fortissima. Un romanzo in cui due donne si tengono per mano andando incontro più forti ai sovvertimenti del destino.       

Titolo: Nome d'arte Doris Brilli. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò
Autore: Andrea Vitali
Casa editrice: Garzanti
Pag.: 240
Costo: 18,60















Fresco di nomina alla caserma di Bellano il maresciallo Maccadò ha per le mani un caso spinoso da trattare con cura
«Bello tornare a casa?»

Il Maccadò aveva studiato cosa dire alla Berilli non appena fosse scesa dal treno e aveva infine propeso per un approccio allegro. 
«Ve lo dirò fra un po’», rispose la Berilli quasi canticchiando e sorridendo.
Però… fu il pensiero del maresciallo.
Perché s’era aspettato di dover avere a che fare con una rogna e invece s’era trovato davanti una giovane donna, bella e allegra, fresca come se fosse appena uscita da un bagno e non come se avesse passato la notte presso una caserma dei carabinieri.

La notte del 6 maggio 1928, i carabinieri di Porta Ticinese a Milano fermano due persone per schiamazzi notturni e rissa. Uno è un trentacinquenne, studente universitario provvisto di tesserino da giornalista. Interrogato, snocciola una lista di conoscenze che arriva fino al direttore del «Popolo d’Italia», quel Mussolini fratello di…, per accreditare la sua versione, ovvero che è stato fatto oggetto di adescamento indesiderato. L’altra è una bella ragazza che, naturalmente, sostiene il contrario. Ma amicizie per farsi rispettare non ne ha, e soprattutto non ha con sé i documenti, per cui devono crederle sulla parola circa l’identità e la provenienza: Desolina Berilli, in arte, essendo cantante e ballerina, Doris Brilli, di Bellano. E dunque, la mattina dopo, la ragazza viene scortata al paese natio. Che se ne occupi il nuovo comandante, tale Ernesto Maccadò, giovane maresciallo di origini calabresi giunto sulle sponde del lago di Como da pochi mesi. E lui, il Maccadò, turbato per il clima infausto che ha spento l’allegria sul volto della fresca sposa Maristella, coglie al volo l’occasione per fare il suo mestiere, ignaro delle complicazioni e delle implicazioni che il caso Doris Brilli è potenzialmente in grado di scatenare.

Con Nome d’arte Doris Brilli, Andrea Vitali inaugura una serie di romanzi che hanno per protagonista uno dei personaggi più amati dal pubblico dei suoi lettori, il maresciallo Ernesto Maccadò, presente nelle storie di maggior successo come La signorina Tecla ManziOlive compreseLa mamma del soleGaleotto fu il collierQuattro sberle benedetteLe belle CeceA cantare fu il cane, raccontando i suoi esordi alla caserma di Bellano, e il suo faticoso acclimatarsi, non solo per via del tempo meteorologico.              

mercoledì 21 febbraio 2018

Rubrica: Lo scaffale degli incanti

Buongiorno lettori, eccoci con un nuovo appuntamento targato Lo scaffale degli incanti.
Questa volte tocca a Manuela che ha letto Il fantastico viaggio di stella, chissà cosa ci racconterà nella sua recensione!

 
Titolo: Il fantastico viaggio di Stella
Autore: Michelle Cuevas
Casa editrice: De Agostini
Pag.: 223
Costo: 13,90



TRAMA: Stella ha undici anni e una passione sconfinata per l'astronomia. Gli astri sono infatti l'unica cosa che ancora la lega al padre, la cui morte ha lasciato un vuoto incolmabile dentro di lei. Così una sera Stella si apposta fuori dalla NASA tentando invano di incontrare Carl Sagan, lo scienziato per cui ha un'ammirazione straordinaria. Tornando a casa, però, si accorge che qualcuno - o meglio, qualcosa - la sta seguendo. È un buffo esserino nero con due occhi profondi come galassie e l'eccezionale potere di far sparire qualsiasi oggetto gli si avvicini. Stella decide di portare la strana creatura a casa con sé e, dopo averla ribattezzata Larry e studiata a lungo, capisce che si tratta di un buco nero. La cosa sembra spaventosa, ma ha anche molti lati positivi. Per esempio, Stella può far sparire gli odiosi cavoletti di Bruxelles che sua madre la costringe a mangiare a cena. Oppure il rumoroso giocattolo con cui il fratellino la infastidisce tutto il giorno. Ma soprattutto Stella capisce che, grazie a Larry, può far sparire i ricordi di suo padre, e forse può smettere di soffrire. Il tempo passa, e Larry diventa sempre più grande. Finché un giorno anche il cane di Stella scompare inghiottito da Larry, e a lei non resta che attraversare il buco nero. La ragazzina dovrà affrontare tutti i ricordi del padre per capire che, in fondo, il vero buco nero è dentro di lei e l'unico modo per chiuderlo è affrontarlo. Età di lettura: da 9 anni.


Il commento di Manuela

Ho letto diversi libri per ragazzi, ma credo che questo sia il migliore. Non solo la storia è ben costruita, ma il messaggio che vuole lasciare è profondo e importante.
Tutti, prima o poi, dobbiamo confrontarci con il dolore della perdita di una persona cara, è un momento difficile per tutti, ma quanto può esserlo per un bambino? 
Cosa passa per la testa di un bimbo che perde il papà, quali emozioni lo attraversano?
Nella mia vita di tutti i giorni ho spesso vissuto questo “brutto momento”, qualche anno fa una mia alunna (ormai ex-alunna) ha perso la nonna per un incidente stradale, la scorsa estate un alunno di seconda elementare ha perso la mamma per una malattia devastante… questi bimbi quando tornano a scuola sono “diversi”, per quanto uno si sforzi di star loro vicino, si percepisce che c’è qualcosa che li fa stare male.
Stella ha 11 anni e ha perso il suo papà, un papà con il quale condivideva tanto, perché entrambi appassionati di Astronomia. Stella si trova spaccata in due…


Questo libro è un delicato racconto per superare la perdita di una persona cara, Stella soffre per la mancanza del padre perché non potrà più raccontargli le cose belle, ma anche perché non potrà più rifugiarsi tra le sue braccia. Stella sente dolore nel ricordare tutti i momenti che trascorreva a parlare con il suo papà. Questo la porta a sperare di poter superare il tutto solo se getterà nel buco nero i suoi ricordi e le sue emozioni.





L’idea le viene quando per caso incontra un cucciolo di Buco Nero e lei decide di addestrarlo, come fosse un cagnolino. Larry, il nome che Stella sceglie per questo suo strano cucciolo, ingloba tutto e lo fa sparire, grazie a Larry molti “problemi” di Stella spariscono… Questa capacità del Buco Nero affascina Stella che così spera di potersi liberare del dolore che prova.


Però le cose non sempre vanno come noi speriamo… Stella è costretta a entrare nel Buco Nero ed è qui che comincia il suo “fantastico viaggio”…



Ho trovato questo libro di una delicatezza infinita, tocca temi importanti quali la morte di un genitore, ma anche la gestione delle emozioni e dei ricordi e i cambiamenti nei rapporti con i familiari. Usa un linguaggio semplice, ma accattivante. Molti sono i riferimenti alle scienze, senza pedanteria. Spiega il cosmo, le galassie, le stelle e i buchi neri con termini che i ragazzi possono afferrare da soli. L’ho trovato talmente ben strutturato che lo ho consigliato ad una mia alunna, che ama leggere ed è appassionata di Scienze. Chiaramente le ho fatto notare che è un romanzo inizialmente divertente, pieno di idee geniali per liberarsi delle cose brutte, ma che diventa molto profondo ed emozionante. A tratti è triste, ma è una tristezza buona, è quella sensazione che ti dà la scossa per farti agire.
C’è un brano che mi ha lasciato la pelle d’oca e che è il succo del romanzo.  

E così abbiamo parlato di tutto ciò che ricordavamo.
 Abbiamo parlato delle giornate importanti e di quelle qualunque. 
Abbiamo parlato finché ci è sembrato che tu fossi lì, o quasi, 
o almeno finché la parte di te che era dentro di Cosmo e la parte di te che era dentro di me non hanno scintillato talmente forte da cancellare tutta l’oscurità del buco nero.

Lo stile usato dall’autrice è molto adatto alla lettura da parte dei bambini, i capitoli sono brevi, corredati da piccoli disegni. Scritto in prima persona da Stella che si rivolge al suo papà. Questa caratteristica mette subito in chiaro il rapporto speciale che c’era tra Stella e il padre.
Penso davvero che questo sia un libro bellissimo, vorrei che lo leggessero tutti i miei alunni perché sa emozionare e divertire. Scritto benissimo, con una traduzione ottima. Consigliatissimo!!!
Termino questa mia opinione con una frase che spiega cosa è l’universo….










martedì 20 febbraio 2018

Uscite: Amazon Publishing 20 febbraio

Titolo: Quando fioriranno le rose
Autore: Giulia Dal Mas
Casa editrice: Amazon Publishing
Pag.: 320
Costo: 0,00 kindle unlimated, 4,99 ebook, 9,99 cartaceo
















Una storia intensa come cioccolato fondente e pungente come spine di una rosa.
Quando Sophie arriva a Perugia nasconde nell’anima un grande dolore. Decide perciò di buttarsi nel lavoro e godere degli incantevoli scorci cittadini e dell’amicizia con Nicola, il maestro cioccolatiere appena conosciuto. Incaricata dalla casa d’aste francese Saint-Lazare, Sophie ha il compito di stimare l’eredità di Caterina Donati che, morta pochi mesi prima, ha lasciato all’avido erede villa Matilde, magione di famiglia, e la Bottega, la liuteria a cui ha dedicato tutta la sua vita. Un giorno Sophie troverà il diario della defunta e la sua vita verrà così proiettata nel 1944, in un passato ricco di storie pungenti come rose e intense come le melodie suonate dal violino del capitano Mitchell, il soldato inglese che sconvolse il cuore della giovane Caterina. Immergendosi in quelle pagine, Sophie scoprirà profonde e dolorose affinità tra la vita di quella ragazza d’altri tempi e la sua realtà di donna moderna. Un segreto in particolare angoscerà Sophie, spronandola a indagare più a fondo tra le pieghe di quel passato ancora capace di dare speranza al suo presente e, forse, anche al suo cuore ferito...

Uscite: Piemme 20 febbraio

Titolo: Le cose che non sai
Autore: Joann Chaney
Casa editrice: Piemme
Pag.: 400
Costo: 19,00
















Jacky Seever, rispettato ristoratore di Denver, non ha ucciso sua moglie Gloria, né il detective che l'ha inchiodato, Hoskins, né la giornalista che ha seguito il suo caso, Sammie. No, non ha tolto loro la vita; ma di certo gliel'ha rovinata. Gloria lo amava: ma quando un discreto numero di cadaveri viene ritrovato nel suo garage, è sconvolta. Il mondo, però, la condanna lo stesso: come poteva aver davvero mantenuto la promessa fatta al marito di non andare mai a curiosare laggiù? Il detective Hoskins, a sua volta, dopo aver risolto il caso, scopre di non avere risolto le cose con se stesso, e continua a essere ossessionato da Seever: ben presto, viene spostato ai cold cases. Casi congelati come la sua carriera. Quanto a Sammie - la reporter che per prima ha raccontato la storia di Seever, legando inestricabilmente a quello scoop la sua carriera -, per qualche ragione ora vende cosmetici al centro commerciale appena fuori città. E intanto Seever è in galera - a guardarsi lo spettacolo. Così, quando una nuova serie di omicidi molto simili a quelli commessi da lui scuote la città, Gloria, Sammie e Hoskins hanno l'occasione di ricominciare da capo. E di dimostrare a se stessi che sono in grado di riprendere in mano le proprie vite, invece che lasciarle a un assassino.

Uscite: DeA Planeta

Titolo: La promessa
Autore: Sarah Dunn
Casa editrice: DeA Planeta
Pag.: 476
Costo: 17,00
















Un buon matrimonio, una famiglia, e, insieme, il brivido di una relazione segreta e travolgente. E se avere entrambe le cose non fosse impossibile? Se lo chiedono Owen e Lucy, alle prese con le certezze, i dilemmi e i compromessi della loro condizione di coppia sposata vicina ai quaranta. La sera in cui, dopo qualche bicchiere di troppo, gli amici Thom e Victoria confessano di volersi concedere un periodo di "infedeltà programmata", Lucy e Owen si scoprono tentati dall'idea. E, stilata una lista di semplici regole (una su tutte: vietato innamorarsi), aprono le porte del matrimonio a sei mesi di trasgressione. Ma il passo tra l'infrangere le regole e ritrovarsi con il cuore infranto può essere breve e, tra sorprese e complicazioni di ogni genere, i due dovranno combattere per ciò che più conta: l'occasione di conoscersi e amarsi per quello che sono davvero.

Uscite: Frassinelli

Titolo: Il principe delle città sommersa
Autore: Denis Thériault
Casa editrice: Frassinelli
Pag.: 192
Costo: 17,90
















LA STRUGGENTE AMICIZIA TRA DUE RAGAZZI, SENZA NIENTE IN COMUNE
A PARTE LA LORO SOLITUDINE.

VINCITORE DEL PRIX FRANCE-QUÉBEC/JEAN HAMELIN, DEL PRIX ANNE-HÉBERT E DEL PRIX ODYSSÉE PER IL MIGLIOR ROMANZO D’ESORDIO.

Ambientato sulle coste inospitali del Golfo di San Lorenzo, nel Canada orientale, Il principe della città sommersa racconta la storia, realistica e fantastica a un tempo, di una straordinaria amicizia tra due ragazzi, che sembrano non avere niente in comune al di là della loro tragica solitudine.
Il mondo tranquillo, sicuro e accogliente che aveva caratterizzato i primi anni di vita del narratore, è infatti andato in pezzi dopo che i suoi genitori sono rimasti coinvolti in un tragico incidente con la loro motoslitta, e lui è andato a vivere con i nonni nel piccolo villaggio di Ferland.
Ed è qui che conosce Luc Bezeau, un ragazzino solitario ed emarginato, in fuga perenne dalle brutalità che subisce sia a casa che a scuola, e che trova il suo rifugio in un immaginario mondo sommerso, abitato da esseri fantastici, e al quale è sicuro di appartenere.
Insieme i due ragazzi si aiuteranno a vicenda a trovare nuove ragioni per vivere, e inizieranno una ricerca tanto avventurosa quanto, alla fine, drammatica.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...